Come usare Google My Business

Google My Business è una piattaforma attraverso la quale puoi fornire informazioni ai motori di ricerca riguardo la tua attività.

In seguito, queste informazioni verranno utilizzate nei risultati delle SERP (pagina) e in altri tipi di contesti, come ad esempio in Google Maps.

Ma perché è importante avere Google My Business?

Perché, in questo modo, aiuterai gli utenti a capire quali prodotto o servizi offre la tua attività o azienda, in quale luogo si trova, come contattarti e a dimostrargli che la tua attività è affidabile grazie alle recensioni lasciare da altri clienti.

Detto ciò, vediamo ora come potersi registrare a Google My Business.

Google My Business: come registrarsi

La procedura di registrazione avviene in 3 fasi, ovvero:

  1. Verifica se l’attività esiste già. Se già esiste puoi rivendicarla, in caso contrario la inserirai ex – novo.
  2. Google ti invierà un PIN di conferma tramite cartolina, oppure attraverso una telefonata.
  3. Accedi alla dashboard e completa le informazioni sulla tua attività.

All’interno della dashboard di Google My Business, è possibile fare una serie di attività, ovvero:

  • Modificare le informazioni;
  • Associare foto e tour virtuali;
  • Pubblicare post;
  • Accedere alle statistiche della scheda local;
  • Accedere alle recensioni degli utenti;
  • Collegarsi alle statistiche di Google Analytics;
  • Creare un minisito.

Per quanto riguarda le informazioni relative alla tua attività, è molto importante verificarle e completarle in modo corretto.

Ad esempio, il nome dell’attività dev’essere inserito così come è conosciuto dagli utenti e usato nelle vetrine, nel sito web e nel materiale di marketing. Quindi, evita di inserire una keyword.

Nella sezione delle categorie, invece, devi selezionare quelle che descrivono con maggior precisione la tua attività.

Dopo le categorie, in basso, troviamo:

  • Indirizzo: il quale dev’essere inserito con precisione verificando la correttezza del posizionamento del pin – locator;
  • Orari di apertura al pubblico: devono essere completi e precisi;
  • Eventuali aperture e chiusure speciali;
  • Telefono: inserisci il numero che permette di contattare la sede in modo diretto.
  • Nome breve: serve a fornire all’utente un link per le recensioni;
  • Sito web: inserisci l’indirizzo della home page del sito;
  • Link appuntamenti, URL menu: sono dei link a eventuali pagine presenti sul sito contenenti il modulo per la richiesta di appuntamenti o il menu del ristorante ad esempio;
  • Prodotti e servizi: descrivi in modo completo i tuoi prodotti o servizi;
  • In evidenza: altre caratteristiche della tua attività;
  • Descrizione dell’attività: descrivi cosa fa la tua attività inserendo parole chiave che meglio la descrivono.

Se desideri ricevere maggiori informazioni contattaci all’indirizzo email: infor@areaseb.it o al numero: 0424 500994.

× Come possiamo aiutarti ?