Perché è importante realizzare un sito mobile friendly?

Qualche anno fa, realizzare un sito mobile friendly era un’opzione che veniva considerata in secondo piano. Oggi, invece, è essenziale in quanto siamo tutti abituati a navigare quotidianamente attraverso i nostri smartphone o tablet. I nuovi siti devono essere quindi facili da utilizzare su schermo piccolo e veloci nel caricamento. Nel caso in cui non siano presenti queste due cose principali gli utenti abbandonano subito la pagina.

Le caratteristiche di un sito mobile

È importante avere un sito mobile friendly in quanto, come dicevamo prima, la maggioranza del traffico internet arriva proprio da un dispositivo mobile. La navigazione attraverso smartphone e tablet è sempre più in crescita e Google, ancora nel 2015, aveva annunciato che per la prima volta nella storia le ricerche da mobile avevano superato quelle da desktop.

Una delle cose importanti da sapere, è che il tuo sito, se è responsive, ha un migliore posizionamento sui motori di ricerca. Google, infatti, da una priorità maggiore ai siti web che sono ottimizzati per mobile. Senza fare troppi giri di parole, realizzare un sito ottimizzato per mobile è una delle prime strategie SEO che puoi utilizzare.

 

Solitamente, chi naviga da mobile su un determinato sito, è un utente che cerca un’attiva vicina a sè. È, quindi, già pronto ad acquistare ed è inoltre già in movimento e quindi pronto per fare un acquisto immediato.

Nonostante questo anche le ricerche da desktop sono una grande fetta delle ricerche totali, poco meno della metà. Chi fa ricerche da desktop è un utente che ama informarsi, leggere molte recensioni e non propenso all’acquisto immediato.

Gli utenti che invece navigano su un sito mobile vogliano stabilire dei contatti immediati e agire nell’immediato. Un buon sito responsive abbinato a un’ottimizzazione SEO locale eccellente può essere uno dei metodi migliori per trovare nuovi clienti nella zona e incrementare le vendite.

Quando si realizza un sito mobile non bisogna ragionare nello stesso come quando se ne realizza uno da desktop. Ci devono essere delle differenze, alcune volte importanti, che permettono una navigazione fluida da schermi più piccoli.

Spesso, quando lo si crea, ci si dimentica di testare il sito da mobile. È sempre importante quando si eseguono delle modifiche lato desktop controllare anche la visualizzazione da mobile, in questo modo noterai degli errori che in altre visualizzazioni non sono evidenti.

Limitate la lunghezza della pagina, non chiedere ai tuoi utenti di scorrere all’infinito una pagina verso il basso. Cerca di realizzare delle pagine relativamente brevi.

Le infografiche sono belle e pratiche ma è importante che siano gestibili. Sui piccoli schermi tendono a essere più piccole e quindi spesso illeggibili. In questo caso testa prima la grafica da mobile e poi adattala anche alla versione desktop. In questo modo sarai sicuro di non sbagliare!

Attenzione al testo. Un testo di dimensioni classiche su desktop può risultare un papiro  da mobile. Cerca di non andare oltre una manciata di righe per ogni paragrafo e dai sempre aria alle lettere. Utilizza elenchi puntati, titoli e molte immagini.

Non mettere i pulsanti troppi vicini, devi tenere in considerazione che i tuoi utenti cliccheranno con le dita e non deve diventare un’operazione troppo complicata altrimenti rischi di perderli. Inserisci sempre degli spazio tra un elemento e l’altro.

I moduli, sono molti utili ma, da mobile, molto scomodi. Se sono necessari all’interno della tua pagina cerca di chiedere solo le informazioni che sono strettamente necessarie per la tua attività o per lo scopo principale della pagina.

 

Per altre informazioni su un sito mobile o per tutto quello che riguarda la comunicazione continua a seguirci sul nostro blog

× Come possiamo aiutarti ?